Attivita culturali Accesso cataloghi

Biblioteca Giorgio Bassani

La narrativa con uno sguardo femminile

All'ingresso della biblioteca di fronte al punto informazioni, continua la nostra scelta di testi di narrativa.
Per il mese di marzo un omaggio a tutte le scrittrici
Nell'ottobre del 1928 Virginia Woolf fu invitata a tenere due conferenze sul tema “Le donne e il romanzo”. È per lei l'occasione di esplicitare le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Come poteva una donna, si chiedeva la scrittrice inglese, dedicarsi alla letteratura se non possedeva "denaro e una stanza tutta per sé?”
Da allora tanto è cambiato e nel mondo della letteratura sono tante le scrittrici che hanno segnato l’epoca in cui vivevano con le loro opere: Jane Austen una delle scrittrici più famose, e alla moda , di sempre e nel cui nome ancora oggi nascono gruppi di lettura; Oriana Fallaci non solo scrittrice, ma anche giornalista e attivista; Isabel Allende sicuramente la scrittrice sudamericana più letta e amata di sempre; Alda Merini certamente una delle autrici più tormentate del panorama italiano;       J. K. Rowling  che con la saga di  Harry Potter fa sognare milioni di lettori e lettrici  in tutto il mondo; Grazia Deledda e Doris Lessino premi Nobel per la letteratura, Margareth Mazzantini i cui libri sono stati trasposti in film di grande successo e tante altre magari non così famose, ma che hanno molto da raccontarci sull’universo femminile.
(immagine di Lorenzo Mattotti)
 
Pagina aggiornata il 01-03-2017 da Biblioteca Bassani - Pagina visualizzata 108 volte