ArchiBiblio

ARCHIBIBLIO: Attività Culturali GENNAIO 2022

Scarica il pieghevole  ARCHIBIBLIO: Attività Culturali DICEMBRE 2021

Biblioteca Ariostea

Telefono Tel. 0532 418200 - Indirizzo Via delle Scienze, 17 - 44121 Ferrara - Email info.ariostea@comune.fe.it
Incontro con l'autore martedì 11 gennaio 2022 ore 17

Maribulan. Raccolta indifferenziata dei migliori anni della nostra vita

Presentazione del libro di Alessandro Caberlon

Edizioni La Carmelina, 2021
Moderazione e letture a cura del Consorzio Eventi Editoriali
Una serie di racconti, appunti sparsi e ricordi che creano un mix fra risate e ricordi. In queste pagine potrete leggere le avventure della giovinezza di un gruppo di amici che si sono enormemente divertiti, personaggi ed atmosfere che hanno animato gli anni ‘70 e ‘80.

Conferenze e Convegni mercoledì 12 gennaio 2022 ore 17

Il conte Ugolino: quando la politica diventa tragedia

Conferenza di Ennio Granata per il ciclo “DANTE 700”

Nei comuni dell’Italia settentrionale la contesa politica tra guelfi e ghibellini diviene lotta senza quartiere! Caso emblematico quello di Pisa! Ugolino conte guelfo e un arcivescovo ghibellino inscenano il regno dell’orrore senza esclusione di colpi. Situazione significativa di come la contesa politica abbia perso ogni movente ideale e sia divenuta una sordida guerra di potere, assimilabile alle lotte per il dominio nel mondo animale, con un supplemento di crudeltà tipicamente umana: incontrollato sadismo, odio irriducibile, ferocia della ragione. Tradimento della parte e dei parenti, inganno, spietata rappresaglia finché uno dei due contendenti annienta l’altro. Quella del pasto cannibalico è la metafora che esprime un tale mondo: il divorato, nell’aldilà, divora eternamente il cranio del divoratore!...
Per il ciclo “DANTE 700”, in collaborazione con il Servizio Biblioteche e Archivi

Scarica il programma completo DANTE 700 Programma completo

Incontro con l'autore giovedì 13 gennaio 2021 ore 17

Pianura

Presentazione del libro di Marco Belpoliti

Einaudi, 2021
Ne parla con l'autore Laura Beani
Che cos'è una pianura? Che cos'è, in particolare, la pianura italiana per eccellenza, quella Padana? È un territorio, uno spazio geografico, certo. Ma  anche luogo dell'anima, condizione esistenziale, traccia indelebile.  Pochi luoghi come la Pianura Padana sono allo stesso tempo evidenti e misteriosi. Cuore geografico e produttivo del Paese, la pianura si dispiega allo sguardo esterno apparentemente senza ombre o angoli nascosti: tutti, guardandola da fuori, pensiamo di conoscerla. Ma se ci fermiamo a osservarla meglio,  la pianura diventa   un oggetto misterioso, un teatro a cielo aperto di malinconie e fantasmi.  Attraverso  un viaggio fisico e intellettuale attraverso la Pianura Padana, Marco Belpoliti ne percorre le strade, ne racconta le città e i «paeselli», ma, soprattutto, ne evoca gli abitanti.   Ne esce  un libro allo stesso tempo intimo e collettivo, quasi un'autobiografia in forma di paesaggio, striata di   nostalgia, capace di raccontare una parte fondamentale dell'Italia, oggi come non mai messa di fronte a una crisi, anche d'identità.
A cura dell’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea

Incontro con l'autore lunedì 17 gennaio 2021 ore 17

Meister Eckhart, L'anima e Dio sono una cosa sola

Presentazione del libro di Marco Vannini

Introduce Marcello Girone Daloli
Meister Eckhart, domenicano tedesco del Trecento, recepisce la lezione della filosofia classica: Conosci te stesso e conoscerai anche Dio, perché uno solo è il logos, umano e divino, e, nello stesso tempo, rivendica per ogni cristiano quel che Cristo afferma di se stesso: essere una sola cosa col Padre. Rovesciando così il dualismo biblico, per cui c'è un Dio lassù nei cieli e un uomo quaggiù in terra, Eckhart insegna invece che anima e Dio sono una cosa sola. Questa paradossale verità la comprende però solo l'uomo completamente distaccato, che ha evangelicamente rinunciato a se stesso e scoperto così l'essenza dell'anima, il suo "fondo", ove essa diventa spirito, così come Dio è spirito. L'insegnamento di Eckhart ha ispirato i più grandi pensatori e mistici che hanno incarnato la via del Cristianesimo.
Marco Vannini (1948) ha curato l'edizione italiana di Meister Eckhart e di molti autori spirituali dell'occidente, classico e cristiano. Al tema "mistica" ha dedicato diversi scritti. Dirige attualmente la Rivista Mistica e Filosofia. Sul suo lavoro si può leggere R. Schiavolin, Mistica e filosofia nel pensiero di Marco Vannini, Firenze 2019. Per approfondimenti si veda il sito: www.marcovannini.it.
Le sue ultime pubblicazioni Introduzione alla mistica e Mistica, psicologia, teologia offrono una completa sintesi del suo cinquantennale lavoro.

Scarica la locandina  Incontri con la spiritualità applicata 2021-2022

Invito alla lettura sabato 22 gennaio 2022 ore 10,30

LEGGERMENTE. Gruppo di lettura dedicato alle “discipline della mente”

"Messaggio per un'aquila che si crede un pollo, di Anthony de Mello”

Anthony De Mello ricorda che spesso "la vita è quella cosa che ci accade mentre siamo impegnati a fare altri progetti", mentre ce ne stiamo addormentati aspettando che qualcosa succeda. Il suo non è solo un invito, è un grido: "Svegliatevi!". Con grande umorismo e tanta semplicità, tra parabole indiane, battute, storielle divertenti, ci porta ad aprire gli occhi, a sbarazzarci delle tante etichette che gli altri ci affibbiano e dietro le quali noi stessi talvolta ci nascondiamo, e a prendere in mano ogni aspetto della nostra vita. La parola chiave è "consapevolezza" e, attraverso un percorso fatto di brevi capitoli da meditare e di semplici esercizi, ci conduce nell'intimità di noi stessi, alla scoperta dei nostri veri bisogni e desideri, e ci aiuta a scoprire chi siamo davvero e dove vogliamo andare. Il suo messaggio è forte e diretto: "Scopri te stesso e riprenditi la vita".
Partecipazione libera e gratuita, previa iscrizione. Info e iscrizioni: Carla Fiorini (c.fiorini@edu.comune.fe.it tel. 0532-418201 - 418202)

In collaborazione con il Servizio Biblioteche e Archivi

Incontro con l'autore lunedì 24 gennaio 2022 ore 17

Storia di libri e tecnologie. Dall'avvento della stampa al digitale

Presentazione del libro di Maria Gioia Tavoni

Carocci, 2021
Ne parla con l'autrice Antonio Bagnoli
La storia del libro può essere raccontata in molti modi. Quello adottato da Maria Gioia Tavoni  ha un taglio assolutamente innovativo in quanto si concentra sulla causa delle grandi svolte tecnologiche e sull’impatto che esse hanno avuto sia sulla forma del libro (o supporto di lettura), sia sulla società che ha interagito con queste innovazioni contribuendo alla loro diffusione e ulteriore trasformazione. Ampio spazio è dedicato per esempio al ruolo delle donne e dei bambini nella produzione libraria, al fenomeno dei giornali e dei feuilleton (gli antenati delle odierne serie televisive) e alla nascita di nicchie di manifattura artigianale del libro contrapposte alla massificazione industriale. L’opera si conclude con un excursus sul print on demand come possibile ancora di salvezza per librerie e biblioteche pubbliche, e sul futuro di libri e luoghi del sapere.
A cura dell’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea

Conferenze e Convegni mercoledì 25 gennaio 2022 ore 17

“Ahi serva Italia…” (Purg: VI)

Conferenza di Ennio Granata per il ciclo “DANTE 700”

Virgilio osserva uno spirito in disparte, altero e sdegnoso. Il poeta latino gli domanda la strada per salire, ma quello, senza rispondere, chiede la loro patria e non appena sente pronunciare “Mantova”, balza verso il compatriota, abbracciandolo e dicendo di essere Sordello «da la tua terra». La scena induce Dante a prorompere in una violenta invettiva contro l’Italia lacerata dalle discordie civili, non più signora dei popoli ma luogo di corruzione. Le leggi non sono applicate e la gente di Chiesa usurpa la funzione dell’Imperatore accrescendo il disordine. Le città italiane sono piene di tiranni! L’invettiva assume toni amaramente sarcastici allorché Dante si rivolge a Firenze in preda a comportamenti squallidamente mutevoli in peggio; la grande “malata” insomma, incapace di sollievo ma pronta a esiliare i suoi figli migliori!...
Per il ciclo “DANTE 700”, in collaborazione con il Servizio Biblioteche e Archivi

Scarica il programma completo DANTE 700 Programma completo

Incontro con l'autore mercoledì 26 gennaio 2022 ore 17

​Un grido vero. Riflessioni su Primo Levi

Presentazione del libro di Luca De Angelis

Casa Editrice Giuntina, 2021
Dialoga con l’Autore Stefano Pederzani
De Angelis non si appaga di ricostruzioni di maniera, di biografie stereotipate, contesta i giudizi correnti, propone visioni alternative a tesi consolidatesi nel tempo. Di qui il fascino dei saggi qui raccolti, che partono proprio dalla rivisitazione del luogo comune sullo scrittore illuminista e loico, insensibile ai richiami dell’irrazionale. Molte di queste certezze si sono negli ultimi tempi incrinate, le pagine di De Angelis contribuiranno a insinuare dubbi a coloro che inseguono il mito della chiarezza, della reticenza, della moderazione, dell’equilibrio… Il ritratto che emerge dalla lettura di questo studio è un ritratto sfumato, che riporta in superficie le inquietudini, le incertezze, finanche la fragilità di uno scrittore che sfidava il silenzio, osava tentare, a dispetto delle autodichiarazioni pubbliche, la strada del grido, dell’urlo. (dalla Prefazione di A. Cavaglion)
Luca De Angelis, studioso della condizione ebraica e delle sue modalità di espressione letteraria, ha insegnato in diverse università (Trento, Trieste e Münster). Fa parte del comitato scientifico di International Conferences on Jewish Italian Literature (ICOJIL). Tra i suoi libri più recenti: Qualcosa di più intimo. Aspetti della scrittura ebraica del Novecento italiano: da Svevo a Bassani, Giuntina, 2006; Il caso estremo dell’uomo. Essere scrittore ebreo, Ombre Corte, 2019; Cani, topi e scarafaggi. Metamorfosi ebraiche nella zoologia letteraria, Marietti, 2021.

Biblioteca Casa Niccolini

Telefono Tel. 0532 418231 - Indirizzo Via Romiti, 13 – 44121 Ferrara - Email info.niccolini@comune.fe.it

Biblioteca Giorgio Bassani

Telefono Tel. 0532 797414 - Indirizzo via Giovanni Grosoli, 42 (Barco) 44122 Ferrara - Email info.bassani@comune.fe.it

Archivio Storico Comunale

Telefono Tel. 0532 418240/8243 - Indirizzo via Giuoco del Pallone, 8 - 44121 Ferrara - Email mezzetti.ariostea@edu.comune.fe.it

Biblioteca Gianni Rodari

Telefono Tel. 0532 904220 - Indirizzo viale Krasnodar, 102 - 44124 Ferrara - Email bibl.rodari@comune.fe.it

Biblioteca Aldo Luppi

Telefono Tel. 0532 731957 - Indirizzo via Arginone, 320 - 44124 Ferrara - Email bibl.porotto@comune.fe.it

Biblioteca Dino Tebaldi

Telefono Tel. 0532 64215 - Indirizzo via Ferrariola, 12 - 44124 Ferrara - Email bibl.sangiorgio@comune.fe.it
 
ARCHIBIBLIO WEB TV
Il canale YouTube per assistere alle dirette o rivederle in differita  https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg 





 

Scarica il pieghevole  ARCHIBIBLIO: Attività Culturali DICEMBRE 2021

Il programma delle attività culturali è consultabile online al seguente indirizzo: Calendario Attività culturali


Per informazioni sulle attività o per essere cancellati dalla newsletter inviare una mail al Dott. Fausto Natali   tel: 0532 418212  mail:  f.natali@edu.comune.fe.it
vai al sito del Comune di Ferrara
Comune di Ferrara

Comune di Ferrara
Servizio Biblioteche e Archivi
Attività Culturali e Comunicazione
Via delle Scienze, 17 44121 Ferrara
tel. 0532 418202 - 418207 - fax 0532 204296
https://archibiblio.comune.fe.it

Informazioni sulla privacy e rimozione dalla lista
Hai ricevuto questa newsletter perchè hai dato il consenso a ricevere informazioni e aggiornamenti dal Comune di Ferrara. Ti invitiamo a leggere l'Informativa sulla privacy ai sensi del Regolamento UE/2016/679 detto GDPR.
Per qualsiasi problema di iscrizione o rimozione dalla lista si invita a scrivere a specificando il problema e l'indirizzo e-mail interessato.