Attivita culturali Accesso cataloghi

Archivio Storico

In gioco tra le carte (ed. 2015-16)

Torna a Concorso Io amo i beni culturali

Archivio Storico Comunale e Liceo artistico Dosso Dossi di Ferrara
in collaborazione con Archivio di Stato di Ferrara, Fondazione Enrico Zanotti, Biblioteca Comunale Ariostea e I.T.I. Copernico-Carpeggiani 

Il progetto Nel volto di una città il cambiamento dell'uomo, risultato vincitore alla V edizione del Concorso Io amo i beni culturali, ha coinvolto gli studenti delle classi II B e III A del Liceo artistico Dosso Dossi e della classe IV G dell'I.T.I. Copernico-Carpeggiani. Al coordinamento e alla realizzazione del progetto hanno contribuito gli insegnanti Maria Luisa Zanotti (Liceo artistico Dosso Dossi), Gianfranco Conoscenti e Giovanni D'Andria (I.T.I. Copernico-Carpeggiani), Mirna Bonazza, Corinna Mezzetti e Beatrice Morsiani (Servizio Biblioteche e Archivi), Cristina Sanguineti e Laura Graziani Secchieri (Archivio di Stato di Ferrara) e Caterina Maggi (Fondazione Enrico Zanotti).


                               


Il progetto ha condotto gli studenti tra le strade di Ferrara, alla scoperta della sua storia e della sua evoluzione urbanistica. Per procurare loro un'esperienza concreta della nostra città, facendoli intrufolare in quella linea di passaggio che tra Medioevo e Rinascimento ha fissato i contorni e la struttura della realtà urbana in cui ancora oggi ci troviamo a camminare.
Le tappe dell'evoluzione di Ferrara sono state ripercorse attraverso un viaggio documentario: gli incontri in archivio e in biblioteca hanno avvicinato i ragazzi al materiale cartografico conservato negli istituti cittadini – Archivio Storico Comunale, Archivio di Stato e Biblioteca Ariostea. Per conoscere le rappresentazioni di Ferrara realizzate nel passato; per seguire pianta dopo pianta la trasformazione e l'ampliamento della cintura urbana; per individuare i monumenti e gli snodi che contraddistinguono, oggi come ieri, la sezione medievale e quella rinascimentale; e, infine, per riconoscere nella città alcuni suoi elementi caratterizzanti, trasformandoli nei mattoncini che, combinati tra loro nei disegni e nei videogiochi, hanno reso possibile costruire la trama di un viaggio virtuale nella Ferrara del passato.
Il percorso di ricerca storica sulla Ferrara medioevale e rinascimentale è culminato nella realizzazione di un videogame, costruito dagli studenti dell’Istituto Copernico-Carpeggiani a partire dai disegni realizzati dagli studenti del Liceo artistico Dossi Dossi.
... per tornare ad impossessarci della storia e delle trasformazioni della nostra città, ripercorrendole con leggerezza attraverso la guida 'disimpegnata' del gioco.

⇒ Scarica il Quaderno n. 5 dell'Archivio (in formato epub o pdf) dedicato al progetto.


  
Pagina aggiornata il 05-06-2020 da Archivio Storico - Pagina visualizzata 928 volte