Attivita culturali Accesso cataloghi

Biblioteca Ariostea

Servizio Civile Universale in biblioteca - scadenza 10 febbraio 2023 ore 14

Le biblioteche ferraresi cercano giovani per migliorare l’accessibilità dei servizi culturali attraverso tecniche digitali, comunicative e aggregative
È stato recentemente pubblicato un bando per l’assegnazione di 22 posti del Servizio Civile Universale in vari settori del Comune di Ferrara. Al Progetto Biblio-web, curato dal Servizio biblioteche e archivi e volto a favorire l’accessibilità dei servizi culturali attraverso tecniche digitali, comunicative e aggregative, sono riservati dieci posti in tre strutture diverse, così suddivisi: I posti GMO sono riservati alle/ai candidate/i giovani con minore opportunità in condizioni di difficoltà economiche (ISEE pari o inferiore alla soglia di 15.000 euro).
Attività previste:
- Assistenza all’utilizzo dei servizi digitali delle biblioteche (facilitazione, agevolazione e guida a e-book, edicola elettronica, cataloghi elettronici, ecc.
- Supporto alle attività di comunicazione della biblioteca digitale (uso dei social media, focus group, webinar, attività podcasting e produzione booktrailer e “stories”). Requisiti per la candidatura: Impegno richiesto e compenso: Modalità di presentazione delle candidature
È possibile presentare domanda di ammissione al servizio civile unicamente attraverso la piattaforma DOL (Domande On-Line) raggiungibile all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it
Per l’accesso alla piattaforma è richiesta l’identità digitale SPID con credenziali di sicurezza 2.
I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, qualora non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo la procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.
Il bando e la documentazione sui singoli progetti del Comune di Ferrara sono disponibili all’indirizzo web https://www.comune.fe.it/it/b/35566/bando-servizio-civile-universale-2022.
Informazioni
Per ulteriori informazioni rivolgersi alle biblioteche del Servizio:
Biblioteca Ariostea – tel. 0532 418210 chendi.ariostea@edu.comune.fe.it
Biblioteca Ragazzi Casa Niccolini – 0532 418232 w.panizzolo@edu.comune.fe.it
Biblioteca Bassani – tel. 797477 e.galeati@edu.comune.fe.it
 
Il termine per la presentazione delle domande scade il 10 febbraio 2023 alle ore 14.

Il Progetto Biblio-web nel dettaglio

Obiettivo generale
Aumento dell’accessibilità ai servizi culturali offerti dalle Biblioteche attraverso tecniche digitali, comunicative ed aggregative all'avanguardia, finalizzate al massimo coinvolgimento, soddisfazione e alla massima autonomia dell’utente, che potrà orientarsi tra i vari servizi culturali proposti.
Attività dei volontari
Attività di funzionamento relative alla conduzione dei servizi di biblioteca di front office e di back office (prestiti, tesseramenti, pratiche relative all’iter del libro, ecc.)
Assistenza alla alfabetizzazione digitale uso servizi bibliotecari e all’utilizzo delle risorse informatiche messe a disposizione delle biblioteche del Polo, informazione e promozione dell’ uso del catalogo on-line e della disponibilità di e-book, accesso all’edicola elettronica al fine di sfruttarne tutte le potenzialità
Collaborazione all’allestimento di punti di ascolto (sportelli digitali) per la risoluzione dei problemi di accesso alle risorse digitali culturali da remoto
Cura della comunicazione social dei servizi e attività della biblioteca attraverso la pubblicazione di post
Preparazione di bibliografie tematiche e di consigli di lettura su piattaforma Emilib e sul portale/catalogo Bibliofe da diffondere anche secondo modalità digitali (newsletter, pagine FB, social network) per rendere le  digital library  un ambiente di navigazione empatico e coinvolgente
Biblioteca ARIOSTEA: offrire a tutta la popolazione con particolare attenzione alle fasce più anziane, una maggiore facilità di accesso alle risorse e proposte digitali della biblioteca, implementando momenti di confronto e scambio a distanza. Promozione della lettura su piattaforme on line, organizzazione di momenti culturali di incontro e confronto, quali: di gruppi di lettura in remoto, webinar, incontri con autori, Maratona di Lettura. In particolare per gli utenti over 65 proposte di lettura e incontri con gli autori del territorio ferrarese.
Biblioteca ragazzi CASA NICCOLINI: Incentivare i bambini e ragazzi ad una partecipazione attiva in biblioteca attraverso attività rivolte alla conoscenza dei diversi linguaggi comunicativi ed al loro uso corretto. Attività laboratoriali rivolte ai giovani in fascia di età 6-12 e 13- 17 anni che incentivino la partecipazione attiva e propositiva dell’utenza, attraverso la conoscenza e l’uso dei 11 diversi linguaggi comunicativi (cinematografico, illustrativo, fotografico, radiofonico, delle piattaforme social) mediante anche focus group, webinar, attività podcasting e produzione booktrailer, “stories” su Mlol.
Biblioteca BASSANI maggiore facilità di accesso alle risorse e proposte digitali della biblioteca, in particolare all’utenza straniera attraverso iniziative che promuovano, diffondano la conoscenza e facilitino l’accesso autonomo ai servizi della Biblioteca  Promozione dell’uso dell’edicola elettronica in più lingue su Mlol che contiene una vasta collezione di quotidiani e riviste italiani e stranieri da tutto il mondo, leggibili in versione digitale in lingua originale. La produzione informativa multilingue rappresenta una risorsa fondamentale per i cittadini stranieri: consente, infatti, una più attiva e consapevole partecipazione individuale e collettiva che facilita l'integrazione nella comunità ospitante, pur conservando il legame con la propria terra d'origine. A tal fine verranno proposte attività di podcasting bilingue con il supporto e il coinvolgimento attivo di alcuni rappresentanti delle comunità straniere del quartiere
 
Sintesi delle attività
Usare i servizi digitali delle biblioteche. Facilitazione, agevolazione e guida a e-book, edicola elettronica, cataloghi elettronici, ecc.
Comunicare la biblioteca digitale. Uso dei social media, focus group, webinar, attività podcasting e produzione booktrailer e “stories”
Biblioteca Ariostea. Aiutare ed assistere la popolazione locale, soprattutto anziana, all’utilizzo delle risorse e dei servizi informatici delle biblioteche
Biblioteca per ragazzi Casa Niccolini. Incentivare i giovani  ad una partecipazione attiva e propositiva e all’utilizzo corretto dei social e dei loro linguaggi
Biblioteca Bassani. Facilitare la popolazione locale all’utilizzo delle risorse e dei servizi digitali e informativi delle biblioteche con particolare riferimento alla conoscenza dell’edicola elettronica anche per gli utenti stranieri.
 
Pagina aggiornata il 17-01-2023 da Biblioteca Ariostea - Pagina visualizzata 155 volte