Attivita culturali Accesso cataloghi

Prima dell'anagrafe: il "Ruolo" di popolazione nella Ferrara napoleonica e pontificia

27 marzo 2019, ore 17.00

Archivio Storico Comunale Via Giuoco del Pallone, 8 Ferrara

Conferenza di Michele Nani (ISSM-CNR Napoli)

L'Archivio storico comunale custodisce una documentazione doppiamente preziosa: perché altrove non sempre conservata e perché rappresenta una vera radiografia di trent'anni di vita sociale della città di Ferrara agli albori dell'età contemporanea. Si tratta del "ruolo" di popolazione realizzato negli ultimi anni dell'età napoleonica: una sorta di "anagrafe" delle case e della popolazione urbana al 1812, che colma la mancanza di altre fonti demografiche per i primi decenni del XIX secolo. Con la Restaurazione il "ruolo" non venne dismesso, ma venne aggiornato solo periodicamente e poi rifondato dall'amministrazione dello Stato pontificio alla metà degli anni Trenta e di lì nuovamente aggiornato nel 1841 e 1847, prima del vero e proprio censimento del 1853. Disponiamo così di due serie di migliaia di fogli di casa e schede di famiglia, ordinate topograficamente e con relativi indici: una documentazione straordinaria per studiare la popolazione ferrarese, le sue origini e distribuzione nello spazio urbano, le forme di famiglia e la mobilità, le professioni e la proprietà immobiliare.

A cura dell'Associazione Amici della Biblioteca Ariostea
Nell'ambito del ciclo Testo e contesto. Libri preziosi in Ariostea

Pagina aggiornata il 28-07-2016 da admin - Pagina visualizzata 346080 volte