Attivita culturali Accesso cataloghi

Donne. Salute. Territorio

Mercoledì 14 febbraio 2024, ore 17

Biblioteca Ariostea Via delle Scienze, 17 Ferrara

Presentazione del libro curato dalla Community Donne Protagoniste in Sanità

Edizioni Edra, 2023
Presenzia Monica Calamai, Direttrice generale dell'AUSL di Ferrara, commissaria straordinaria dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara, coordinatrice della Community Donne Protagoniste in Sanità. Introduce Francesco Pagnini, Dirigente Area Comunicazione AUSL di Ferrara

Il libro è definito da tre termini che rappresentano la volontà di raccontare dal punto di vista di Donne Protagoniste la strada che si sta percorrendo verso un modello organizzativo di salute che fa dell’integrazione con il territorio la sua parola d’ordine. Integrazione tra ospedale e territorio, tra figure appartenenti ad ambiti disciplinari diversi, tra professionisti e pazienti, tra professioni tradizionali ed emergenti, tra protocolli specialistici e visione olistica della cura. Un approccio di attenzione alla territorialità che culmina nell’emanazione del Decreto Ministeriale 77 del 2022, ma è frutto di grandi e progressivi cambiamenti demografici, epidemiologici, economici, tecnologici e culturali, per citarne alcuni macroscopici.
“Donna” allora diventa sia una prospettiva di lettura, sia una lente d’ingrandimento sul ruolo femminile che è perno centrale di una profonda trasformazione. Questo libro nasce quindi con lo scopo di fornire il punto di vista di innumerevoli professioniste e professionisti sanitari che ogni giorno contribuiscono alla realizzazione del nostro SSN e si pone l’obiettivo di mettere a fuoco l’evoluzione del servizio sanitario sul territorio, sottolineando l’importanza dell’equità e dell’inclusione, che sia geografica, etnica, culturale, di genere, offrendo proposte pragmatiche per affrontare le sfide davanti a noi.
 
La Community Donne Protagoniste in Sanità nasce circa tre anni fa da una idea maturata da una professionista, in virtù del lavoro svolto negli anni all’interno del mondo della sanità e del sociale, grazie ad un’attenta analisi del contesto e ad un confronto costante con il genere femminile. L’idea è quella di creare una rete di donne su scala nazionale ed importanti contatti internazionali, con l’obiettivo di elaborare un pensiero prevalentemente femminile che possa concorrere allo sviluppo, alla crescita e all’innovazione nell’ambito della sanità e del sociale, anche attraverso soluzioni originali secondo una concezione bottom-up. In sintesi, si tratta di fare in modo che le donne possano intervenire nei fatti della realtà sanitaria e sociale che le circonda, permettendo una trasformazione grazie alle specificità femminili di cura, cuore, visione, coraggio, pazienza, senso ecologico, relazioni e capacità di sorellanza. Gli autori ed autrici del libro sono circa 200 professionisti coordinati da Monica Calamai, direttrice generale dell'AUSL di Ferrara dal 2020 e commissaria straordinaria dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara dal 2022.
 
A cura della Community Donne Protagoniste in Sanità

Pagina aggiornata il 03-12-2019 da admin - Pagina visualizzata 1288733 volte