dal 26 maggio al 26 Agosto 2017 " /> dal 26 maggio al 26 Agosto 2017 " /> dal 26 maggio al 26 Agosto 2017 " />
Attivita culturali Accesso cataloghi

Biblioteca Ariostea

"Boiardo, Ariosto, Tasso"
dal 26 maggio al 26 Agosto 2017

 Palazzo Paradiso, Biblioteca Comunale Ariostea
Sala  Ariosto
(Via Scienze 17, 44121 Ferrara)                                                                                          
 
Boiardo, Ariosto, Tasso
La voce delle “tre corone estensi” dai poemi cavallereschi
Esposizione di manoscritti e antiche edizioni dalle collezioni della Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara. 
 
Orari della mostra

dal lunedi al venerdì  dalle 9:00 alle 19:00
sabato dalle 9 alle 13

 
L’attenzione è rivolta a Ludovico Ariosto, al suo poema, l’Orlando furioso, e ai poeti della tradizione cavalleresca alla corte Estense. Prima di Ariosto, Boiardo il cui Orlando Innamorato, che univa elementi del ciclo carolingio e della materia di Bretagna, raccolse il plauso del duca Ercole I; dopo Ariosto, Tasso con la Gerusalemme liberata, che dedicò ad Alfonso II, e poi la Gerusalemme conquistata al cardinale Cinzio Aldobrandini. Ma anche altri precedenti della letteratura cavalleresca in volgare che la Biblioteca degli Este prediligeva e accoglieva come la Spagna o Imprese di Carlo Magno, poema cavalleresco in ottave, di 34 canti, scritto in lingua volgare in un codice miniato della metà del Quattrocento appartenuto a Borso d’Este ora conservato alla Biblioteca Ariostea. Altre le opere quali: Guerino il Meschino di Andrea Mangiabotti da Barberino, nell’edizione Venezia, Cristoforo Pensi, 11 IX 1493; l’Aspramonte in una rarissima edizione veneziana stampata da Agostino Bindoni nel 1547.
 
Per informazioni rivolgersi al Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara (0532 418212 archibiblio@edu.comune.fe.it

Mostra "Dove abitano le parole " 
 

Pagina aggiornata il 01-06-2017 da Biblioteca Ariostea - Pagina visualizzata 1112 volte