Attivita culturali Accesso cataloghi

La scelta imperfetta

lunedì 28 maggio 2018 ore 17

Biblioteca Ariostea Via delle Scienze, 17 Ferrara
Sala Agnelli

Presentazione del libro di Daniela Rossi

Historica Edizioni, 2017
Introduce Diego Bisero (docente dell’Università di Ferrara)
Dialoga con l’autrice la giornalista Donatella Actis
Letture di Antonella Maccario
Un amore che inizia a vent’anni e prosegue tra interruzioni e ricomparse come un fiume carsico fino alla maturità dei protagonisti, in un instabile equilibrio tra un’esigenza di assoluto che a poco a poco assume caratteri quasi disperati e l’affermarsi delle responsabilità crescenti che caratterizzano la vita di tutti noi. Si può vivere in due senza giungere a compromessi con la realtà? Di chi è la vita che viviamo? È possibile un amore assoluto? Si può restare fedeli agli ideali della giovinezza pur cambiando e mentre muta anche il nostro rapporto col mondo? I protagonisti di questo romanzo per lunghi anni si allontanano, si accomodano più o meno confortevolmente nella realtà, abbandonano il loro sogno. Poi avviene qualcosa, si ritrovano, e immediatamente, senza soluzione di continuità, quello ridiventa la cosa che più conta: il fatto di sognare insieme basta a mettere in discussione ogni cosa. Noi tessiamo il nostro io, con un telaio di carne e un tessuto fatto di parole. Identità corporea e identità narrativa. L’io sarà anche un personaggio virtuale, ma il libro di Daniela Rossi mostra quanto tenace e duratura sia l’opera di scrittura di noi stessi. Trovo una sintesi in Kurt Vonnegut: «Noi siamo quel che facciamo finta di essere, sicché dobbiamo essere molto attenti a ciò che facciamo finta di essere». (Dalla recensione del filosofo Michele Di Francesco, Professore Ordinario di Logica e Filosofia della Scienza, Rettore dello IUSS di Pavia)
Daniela Rossi vive a Milano. È psicologa, giornalista e pittrice. Ha esordito con “Il mondo delle cose senza nome”(Fazi 2004 e Bompiani 2010), vincitore del Premio Anima per la Letteratura e tradotto in lingua tedesca, da cui sono stati tratti l’omonimo spettacolo prodotto dal Teatro dell’Opera di Roma, interpretato da Annarita Chierici e il film per la Rai “Tutti i rumori del mondo”, interpretato da Elena Sofia Ricci e Gioele Dix. Tra le sue pubblicazioni i romanzi “Il merlo indiano” (Aragno 2007) e “Il sacerdote e il kamikaze” (Salerno 2008), la raccolta di racconti “Le Ragazzone” (Redazione 2013) e la biografia di Giuseppe Verdi “Sull’ali dorate” (Fondazione Verdi 2013). 

Pagina aggiornata il 28-07-2016 da admin - Pagina visualizzata 219522 volte