Attivita culturali Accesso cataloghi

TUTTO BRUCIA TRANNE I FIORI

Martedì 13 Settembre ore 17

Biblioteca Ariostea - Sala Agnelli Via delle Scienze, 17 Ferrara

(Moretti e Vitali editore, 2015)

Di ROBERTO DALL'OLIO  
Dialoga con l’autore Silvana Vecchio (Università di Ferrara)
Si tratta di un poemetto incentrato sulla straordinaria vicenda d'amore, di passione e di conoscenza che si snoda tra Abelardo e Eloisa, e che scosse per la sua tragica conclusione il mondo filosofico e religioso dei primi anni del XII secolo. L’autore, docente di Filosofia al Liceo Ariosto, costeggia con fedeltà storica questa impressionante vicenda, affidando alla voce di Eloisa il lamento di una donna straziata, offesa nel suo amore. La sua Eloisa parla in una lingua poetica rapida, indocile, bruciante – fatta di versi brevissimi e incalzanti, di pensieri animosi e trasgressivi – che commuove, sdegna, stupisce, appassiona il lettore.
Roberto Dall’Olio, bolognese, docente di filosofia e storia al Liceo Classico Ariosto di Ferrara. Membro della Fondazione Alexander Langer e redattore della rivista Inchiesta. Ha pubblicato numeroi saggi e raccolte poetiche: “Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer” (La Meridiana Molfetta); “Per questo sono rinato” (Pendragon Bologna 2005); “La storia insegna. poema storico – civile” (Pendragon 2007 ); “Il minuto di silenzio” (Edizioni del Leone); “La morte vita” (Edizioni del Leone), “La notte sul mondo” (MobyDick editore); “Viole d'inverno” (Chiara De Luca edizioni); “Adesso è già domani” un testo con acquarelli del Ballardini e poesie di entrambi in memoria dell'eccidio di Marzabotto. Con “Tutto brucia tranne i fiori” ha vinto il premio Va' Pensiero 2015. Pesidente della sezione locale dell’A.N.P.I di Bentivoglio.
A cura dell’ Associazione Culturale Amici della Biblioteca Ariostea
 

Pagina aggiornata il 03-12-2019 da admin - Pagina visualizzata 836016 volte