Attivita culturali Accesso cataloghi

FEBBRE DI SPAL

Lunedì 10 ottobre ore 17

Biblioteca Ariostea - Sala Agnelli Via delle Scienze, 17 Ferrara

Viaggio sentimentale di un indomito tifoso dalla serie “D” alla “B” (Faust Edizioni, collana di sport 'Eupalla' 2016)

DI Arnaldo Ninfali
Con prefazione di Gigi Delneri
Dialoga con l’autore Corrado Magnoni,
giornalista sportivo di Telestense
Saluto di Valentina Ferozzi,
presidente del Coordinamento Spal Clubs
Con la partecipazione di Campioni della S.P.A.L. (a sorpresa)
dall’epoca di Paolo Mazza in avanti
Sarà presente l’editore Fausto Bassini
Saranno proiettate fotografie rare o inedite

“Una storia importante, della quale c’è da andare fieri ed io posso vantarmi di averne fatto parte. Passione e amore, come ce ne sono in poche piazze al mondo.” (Luigi Delneri)

Dalla dolorosa caduta in serie “D” della Real Spal alla gloriosa ascesa della S.P.A.L. 2013 dei ferraresi Colombarini-Mattioli, che riconquista la “B” in soli tre campionati: un racconto in presa diretta di un tifoso-scrittore d’eccezione che ha seguito la rinascita della Società Polisportiva Ars et labor -  giornata per giornata, in un turbine di gioie e magoni - per le testate on-line Chespal.it e Lospallino.com. Nel sano delirio di febbre bianco-azzurra il passato e il presente si intrecciano: i “Ciao zzio” della mascotte Pendenza e i “Zigo gol” guidati dallo stadio intero, le danze di Massei e le cavalcate di Di Quinzio sulla fascia, le telecronache di Carosio al Comunale e quelle di Sovrani al Mazza; i 320km di un ciclista tifoso da Bolzano per festeggiare la squadra e uno speciale talent scout Angelo Benini…

Con interviste a storici campioni: Osvaldo Bagnoli e l’onore di giocare nella Spal di Mazza; Giulio Boldrini record di presenze in maglia biancazzurra; Gianfranco Bozzao che marcava Gigi Meroni; Silvano Mencacci che segnò 4 gol a Zoff in una partita; Luigi Pasetti ‘bandiera’ ferrarese doc; Sergio Pellissier da Ferrara alla Nazionale; Arturo Bertuccioli e l’ultimo gol della Spal in “A”; Gianfranco Zigoni e l’ultimo gol subìto dalla Spal in “A”

Arnaldo Ninfali (Ferrara, 1948). Nato a Vigarano Mainarda (come il ‘presidentissimo’ Paolo Mazza), testimone oculare degli anni d’oro della Spal in serie “A”, tra tetraedri pubblicitari dello Zabov a centrocampo e pizze da Orsucci nei dopopartita invernali, a vent’anni si trasferisce a Verona dove tuttora vive. Insegnante di Lettere e Latino, ha pubblicato Scandalo ’60 (2012) e La vela e altri racconti (2014). Sito Internet: www.arnaldoninfali.com.

Con la collaborazione del Centro Coordinamento Spal Clubs di Ferrara
 

Pagina aggiornata il 03-12-2019 da admin - Pagina visualizzata 834774 volte