Attivita culturali Accesso cataloghi

Il canto degli animali

martedì 23 gennaio 2018 ore 17

Biblioteca Ariostea Via delle Scienze, 17 Ferrara
Sala Agnelli

Neuroscienze, arti e belle lettere

L’incontro – organizzato dall’associazione culturale cittadina “De Humanitate Sanctae Annae” in collaborazione con “Faust Edizioni” – cercherà di rivelare in una visione poliedrica i simboli antichi che, nella letteratura e nella musica, accompagnano i misteri della relazione fra gli animali e gli uomini, affratellati da un comune destino. Nel vasto rapporto tra musica e mondo animale, verranno ripercorse alcune tappe significative, a partire dalla funzione onomatopeica in cui la musica mima il verso dell’animale, a una forma mista in cui si aggiunge un insegnamento morale impartito all’uomo, espresso dal testo. Da Camille Saint-Saens, con il suo Carnevale degli animali, a Sergej Prokof’ev, con la fiaba musicale Pierino e il lupo, ogni personaggio della storia è rappresentato da uno di questi strumenti che intervengono nella vicenda con un motivo caratteristico che ne trasfigura musicalmente il carattere.
Dopo una breve selezione musicale e letteraria (a cura del Dott. Carlo Magri e del Prof. Riccardo Modestino) sui “mondi musicali” degli Animali e della Natura, interverranno i ricercatori Prof. Luciano Fadiga (Ordinario di Fisiologia umana dell’Università di Ferrara), il Dott. Massimo Tassinari (medico veterinario della Azienda USL di Ferrara) e il filosofo e saggista Dott. Andrea Nascimbeni.
ASSOCIAZIONE DE HUMANITATE SANCTAE ANNAE. Nata nel 2012 a Ferrara, i suoi scopi primari sono lo studio, l’approfondimento e la diffusione delle conoscenze e delle ricerche nell’ambito della storia della medicina e della salute, delle professioni mediche in tutti i loro aspetti, dei suoi protagonisti all’interno di una prospettiva umanistica e interdisciplinare. Organizza convegni, dibattiti, mostre, eventi teatrali e cinematografici che riscuotono una vasta eco anche in campo nazionale.

Pagina aggiornata il 03-12-2019 da admin - Pagina visualizzata 829609 volte